ENF Med Neurology

Intestazione-Pagina-ENF-Orthopedics-ITA-ENG

ENF Med Neurology:

Tre passi avanti nel trattamento delle neuropatie

La terapia ENF si dimostra efficace nelle patologie neurologiche per il trattamento di alcuni effetti sintomatici invalidanti generati da problematiche cerebrovascolari, patologie infiammatorie, patologie traumatiche.

ENF-Med-Neurology-IMG-01-ITA-ENG
ENF Med Neurology è stato progettato per il trattamento del sistema nervoso periferico e disturbi come Dolore neuropatico, Neuroma di Morton, Ipotonia muscolare, Ipertrofia muscolare, Neuro-regolazione della conduzione nervosa, trattamento Anti spastico, riduzione di Arto freddo, riduzione di Arto fantasma, Ernia del disco spinale.
Grazie alla sua tecnologia di elettro-equilibrio invece che elettro-stimolazione, l’effetto finale è una “normalizzazione” della rete neuronale, precedentemente modificata dall’evento patogeno.

Una gestione efficace del dolore post-operativo

ENF Med Neurology, utilizzato nei primi giorni dopo l’intervento chirurgico, migliora il lavoro del chirurgo agendo efficacemente sulla riduzione del dolore.

ENF-Med-Neurology-IMG-02-ITA-ENG
ENF-Med-Neurology-IMG-03

Efficace sulle spasticità

Poiché al momento non esiste un trattamento definitivo per la paralisi spastica, ogni terapia ENF mira a minimizzare i sintomi e migliorare le abilità motorie, per quanto sia reso possibile dalla gravità della patologia.
Grazie alla continua autoregolazione del Feedback, che rende speciale i risultati ottenuti dall’ENF, un importante obiettivo del trattamento è ridurre la retrazione muscolare e l’accorciamento dei tendini, abbassando il rischio di deformazione delle articolazioni conseguente a rigidità ed immobilità.

ENF-Med-Neurology-Icone-02

C – sonda cavo

Per eseguire le 4 fasi dell’ENF terapia secondo la libera scelta del medico Neurologo utilizzando la sonda ENF Mini od altre sonde standard.

ENF-Med-Neurology-Icone-01

W – sonda wireless

Per eseguire protocolli terapeutici, scelti precedentemente dalla libreria ENF, ed applicarli sul paziente utilizzando sonde wireless.

CHIUDI
CHIUDI